L'edicola antica è posta all'entrata di un brolo olivetato, presso il borgo di Biaza sulla strada sterrata per il villaggio di Pion.
La struttura appare composta da un arcone che sorregge un capitello, con volute alla base e copertura a capanna.
Le decorazioni sono datate 1887 e realizzate dal pittore malcesinese Giuseppe Martini.
Nella nicchia apparivano una Natività, Santa Caterina d'Alessandria (a sinistra) e San Domenico (a destra).
Nel timpano dell'edicola era posto il Padre Eterno. Sul lato esterno un cartiglio con la scritta: Termine Giacomo F.F. MARTINI 1887 PINSE.
Sul retro è posta una croce con cartiglio.

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito non utilizza cookies di profilazione per registrare il comportamento dell'utente e consente il trasferimento di cookie di terze parti a fini statistici. Procedendo con la navigazione, accettando consapevolmente la nota a piè di pagina di questo banner, l'utente fornisce la propria incondizionata liberatoria alla nostra politica d'uso dei cookie.
Cosa sono i cookie?

Associazione Pro Loco “Per Brenzone”
37010 Brenzone sul Garda (Vr)
Via XX Settembre, 8
Tel. +39 045 7420076
Cod. Fisc. e P. Iva 02526960238
www.brenzone.it
Ufficio Informazioni: info@brenzone.it
Scrivi al Presidente: presidenteproloco@brenzone.it
PEC: brenzonesulgarda@pec.libero.it